FuoriCentro

FuoriCentro è un progetto originale nato nel 2016 da un’idea del Centro di cultura fotografica e di Unione Collector.

L’intento di FuoriCentro è quello di offrire, tramite la fotografia, una riflessione sulla relazione tra persone e luoghi, scegliendo come sfondo l’area di Vicenza Ovest. Sviluppatosi a partire dai primi anni del ‘900 attorno all’Arsenale ferroviario e alla cesura che esso ha prodotto con il resto della città, il settore occidentale di Vicenza ha vissuto dapprima il nascere disordinato di attività artigianali, seguito dalle industrie figlie della crescita economica degli anni ‘70 e dall’arrivo della Fiera e delle società di servizi.

Per la vocazione sociale e l’approccio documentaristico del progetto, il Comune di Vicenza si è reso co-organizzatore di FuoriCentro sin dalla fase progettuale.

A Lavinia Parlamenti, Rocco Rorandelli e Andrea e Magda è stato affidato il compito di documentare rispettivamente le persone, il rapporto – con un’efficace visuale zenitale – tra uomo e tessuto urbano e le architetture di un’area fino ad ora non ancora fatta oggetto di reportage fotografico.

Qui puoi trovare maggiori informazioni sulla residenza artistica dell’ottobre 2016.

Qui puoi trovare maggiori informazioni sulla mostra di FuoriCentro.

Il catalogo

Il catalogo di FuoriCentro è un volume in formato A4 orizzontale a colori con copertina rigida, che contiene tutte le fotografie esposte in mostra, lo statement di mostra del curatore Pietro Vertamy e le letture critiche delle tre sezioni che lo compongono, in italiano e in inglese.

È disponibile a un costo di 25 € più le spese di spedizione.
Per ordinarlo, mandaci una mail.

Esporre FuoriCentro

FuoriCentro è a disposizione per associazioni, enti e organizzatori che volessero ospitarla.
Per tutte le informazioni tecniche puoi scaricare il documento di presentazione di FuoriCentro.

Annunci